CONSEGUITO MASTER IN DIRITTO SUCCESSORIO

La mia vittoria sull’eccezione di nullità della procura conferita da Agenzia Entrate Riscossioni ad un Avvocato del libero Foro.
8 febbraio 2020

Se la libertà è “voler fare quello che si può fare“, durante la forzata clausura (o lockdown) l’occasione è stata propizia per approfondire anche i temi più affascinanti del mondo giuridico, tra i quali spicca nella mia storia personale l’interesse per il diritto delle successioni; istituti arcaici, forse eccessivamente ridondanti ed oggi (apparentemente) in disuso, ma intrisi dei più profondi principi dell’etica del diritto.

Ecco così implementata la conoscenza e la specializzazione con il conseguimento (in modalità e-learning) del Master in Diritto Successorio, che mi ha consentito di poter garantire una sempre maggior maneggevolezza dei temi di stampo romanistico, eppur sempre così attuali ed imprescindibili: dallo studio del “fedecommesso” che ha consentito l’emanazione della Legge cd del “dopo di noi”, alla cautela socciniana, allo studio profondo delle ultime volontà del testatore, per analizzare ogni cavillo possibile nelle azioni a tutela dei diritti dei legittimari.

Il mio Studio, ricordo, è a disposizione da anni per ogni consulenza ed assistenza relative alle problematiche sottese al mondo ereditario, garantendo sempre  la massima competenza ed attenzione.